Una lista degli articoli più interessanti dalla blogosfera su WordPress: come fare

La blogosfera è condivisione. Quindi mi pare utile condividere sul proprio blog una lista di articoli postati su altri blog che si ritiene siano interessanti.

La condivisione di link di articoli è di largo uso su Twitter. Nei blog trovo più frequente l’uso di fare un proprio articolo di presentazione con un link all’articolo originale. Sul mio blog invece desideravo creare una semplice lista dei post più recenti dalla blogosfera che avessero attirato la mia attenzione.

Come fare? Ho provato a cercare un plugin ma non ne ho cavato un ragno dal buco. Allora ho provato a lanciare una richiesta su Twitter. L’unica risposta che ho avuto è che non è possibile se non inserendo l’articolo direttamente in un widget di testo.

Alla fine ho trovato questa (banale) soluzione: creare un feed con gli articoli che mi interessano e utilizzare il widget RSS per inserirlo in una sidebar.

1. Creare un feed degli articoli preferiti

Utilizzando Google Reader è possibile condividere gli elementi preferiti del feed che stiamo leggendo

googlereader_share1Tutte le voci condivise vengono pubblicate su una pagina pubblica:

googlereader_share2

Questa pagina pubblica ha un feed RSS:

googlereader_share3

2. Inserire il feed sul nostro WordPress

Il widget RSS presente nel pannello di amministrazione consente di aggiungere un feed al nostro blog.

googlereader_share4

L’operazione è anche possibile per chi utilizza, come me, FeedDemon attraverso i “clipping”. Si crea un nuovo clipping ad esempio denominato “share” e nelle impostazioni del clipping si seleziona “Share as an RSS feed”.

Utilizzando le clipping di FeedDemon è possibile anche condividere pagine e articoli che non sono presenti nei feed che stiamo leggendo semplicemente trascinando la pagina visualizzata dentro la clipping. In questo casò però si perde l’utile vantaggio della visualizzazioni di parte del contenuto dell’articolo, presente nel feed. Viene infatti mostrato solo il titolo come se, ad esempio, avessimo impiegato Del.icio.us.

Termini collegati: , , Scrivi il tuo commento all'articolo

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I Campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">