Follow Friday – Le persone da seguire su Twitter

Il Follow Friday è la consuetudine di indicare, il venerdì su Twitter, una lista di utenti che si ritiene siano interessanti da seguire. L’intenzione è buona: aiutare chi ci segue su Twitter a trovare altre persone interessanti e allargare il network.

twitter_followmeI tweet del #followfriday, limitati anche dai loro 140 caratteri, si riducono tuttavia a una mera lista di nomi di cui i nostri follower non sanno bene che farsene.

Ikaro.net ha recentemente pubblicato un articolo in cui si chiede se il Follow Friday non sia l’ennesima forma di spam applicata ai social media e nel quale presenta il Follow Friday Manifesto

Perchè seguire nuove persone che ci vengono semplicemente segnalate in una lista? Sarebbe utile fornire qualche dettaglio in più su gli utenti che consigliamo. Questo può essere il primo modo di rifondare questa istituzione, ridonanadole una qualche utilità.

Il mio Follow Friday

@catepol aka Caterina Policaro aka la regina di twitter e dei social network. Praticamente online 24h-7-365  (ma il marito non si incazza?),  seguirla vuole dire essere sempre informati sulle conversazioni e trend presenti nella blogosfera e  social network. Ovunque ci sia in atto una discussione, minimante animata,  non conta se serissima o di puro cazzeggio, lei c’è! Meglio di qualsiasi presunto social media expert. Se ci fosse un tasto per escludere i suoi post egocentrici autocelebrativi sarebbe perfetta: da seguire anche su FriendFeed!

@DuePuntoZero Max Trisolino non ha un blog. Però deve dedicare molto tempo a leggere quanto c’è di più interessante in rete. Tra i migliori utenti in termini di rapporto informazione / rumore. I suoi tweet contengono sempre link ad articoli interessanti in tema di internet, informatica, telefonia, curiosità, social marketing, news e molto altro. Risorse quasi sempre originali e interessanti.

@mattcutts Se qualcuno non lo conoscesse ancora, Matt Cutts è uno dei più noti ingegneri di Google, attualmente a capo della sezione anti-spam del colosso. Con la sua faccia gigiosa e il gattino in braccio, il suo avatar rappresenta bene il volto buono di Google. Da seguire se siete interessati alle tematiche SEO, ai motori di ricerca e alle novità di Google.

@mashable account twitter del famoso blog / magazine di notizie tecnologiche ci consente di avere un occhio sulle notizie più importanti relative a web e tecnologia senza doverne seguirne il feed RSS. Molti tweet relativi a Twitter (nuove applicazioni, analisi, etc). Da mashable vengono spesso anche le comunicazioni più importanti relative a eventuali virus o malware presenti su twitter.

@iandstewart esclusivamente per chi è interessato a Thematic per WordPress (di cui ho parlato più volte su questo Blog), l’account del principale sviluppatore del framework.

Mandatemi il vostro

Questa naturalmente non è una lista esaustiva: su twitter ci sono migliaia di persone interessanti da seguire e molto dipende anche dai vostri interessi. Se però vi accorgeste che non seguo qualcuno veramente interessante fatemi il vostro #followfriday!

Ah dimenticavo: @matteostagi. Super!

Termini collegati: , , Scrivi il tuo commento all'articolo

2 Commenti

  1. Pubblicato 17 luglio 2009 alle 03:45 | Link Permanente

    ahah bellissim descrizione, grazie mille, troppo buono. :-)

  2. Pubblicato 23 maggio 2010 alle 03:36 | Link Permanente

    Seguendo il tuo consiglio ho realizzato il mio primo post #followfriday così: http://nickycalo.blogspot.com/2010/05/twitter-followfriday-juliusdesign.html

    grazie, ciao.

Un Trackback

  1. Scritto da Il follow friday su Twitter il 3 giugno 2011 alle 11:48

    […] più elaborati: Se volete altre info potete leggere il post sul follow friday di Merlinox o il post sul follow friday di Matteo Stagi. No Comments » Leave a Reply Click here to cancel reply. You must be logged in to post a […]

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I Campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">