Privacy sui Social Network: si muove il Garante

Social network: attenzione agli effetti collaterali” è un vademecum pubblicato dal Garante per la Protezione dei Dati Personali che ha lo scopo di aiutare chi intende entrare in un social network e chi ne fa già parte a usare in modo più consapevole lo strumento.

Con un certo ritardo sull’affermazione di questi nuovi strumenti di comunicazione online, sui cui pericoli ho già più volte scritto su questo blog, il Garante si muove finalmente per educare gli “utenti” alla tutela della propria identità e dei propri dati personali.

Aggiungerei che forse sarebbe state opportuno anche evidenziare con maggiore vigore la tutela della privacy altrui: sono in crescita i casi di querela per diffamazione a mezzo Facebook o di uso improprio della rete come quello dell’infermiera che ha messo sul network le foto di  pazienti malati. All’argomento è invece lasciato solo un piccolo richiamo.

L’opuscolo è anche scaricabile in formato PDF dal sito del Garante per la Protezione dei Dati Personali

Termini collegati: , , Scrivi il tuo commento all'articolo

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I Campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">