Come lanciare il nostro nuovo tema per WordPress

Wordle: Come lanciare il nostro tema per WordPressBene, abbiamo completato il nostro nuovo tema (o child theme), lo abbiamo testato giorno e notte, corretto i bug e rifinito alla perfezione.

E adesso che fare?This post is an Italian translation of the original article How to launch your WordPress theme.

L’ annuncio

  1. La prima cosa da fare e’ scrivere un articolo nel nostro sito: sia un articolo che una pagina dedicata possono andar bene, meglio se tutti e due. Questa sara’ la home page del nostro tema, utile per diversi motivi: il suo indirizzo sarà quello incluso nel link all’ interno del file style.css, sara’ il link che useremo nell’ annunciare il tema, vi si potranno lasciare commenti e dare assistenza.
  2. Nel caso di un tema standard, inviarlo alla WordPress Theme Directory. Prima diamo un’ occhiata alle linee guida per l’ inclusione di un tema nella directory poi, una volta inserito, dovremo aspettare qualche giorno per vedere se il tema sara’ accettato o meno. Sfortunatamente, al momento la directory di WordPress non accetta child theme.
  3. Fare anche un annuncio sul Forum di Weblog Tools Collection (anche per i child theme).Una volta registrati (gratuitamente) scriviamo un articolo nella sezione News del forum e anche qui attendiamo alcuni giorni per essere accettati. Nel frattempo si noterà comunque un grosso incremento di traffico.

Far provare il tema

  1. Se il tema viene accettato sulla WordPress theme directory, potremo usufruire della funzione di preview fornita dal sito. In attesa di essere inclusi, sarebbe utile creare una piattaforma di prova temporanea sul nostro sito.
  2. Se abbiamo intenzione di rilasciare molti temi, sarebbe buona cosa pianificare la creazione di un nostro sito di test, aggiungere dle contenuto fittizio, e caricare i nostrri temi sul server.
  3. Fatto questo, esistono svariati plugin che permettono al visitatore di provare i temi. Ecco una lista (non esaustiva) di plugin:Theme Preview, Theme Test Drive, Theme Preview, e User Theme.
  4. Se siamo troppo pigri o impegnati per creare questo sito di prova, possiamo usare il nostro! Ecco cosa fare: con il plugin Theme Test Drive e’ solo questione di aggiungere “?theme=nome_del_tema” all’ indirizzo del nostro sito per cambiare tema. Leggiamo la documentazione prima!
  5. Anche se un semplice link per il download è sufficiente, potremmo aggiungere un sistema per monitorare i download: il plugin Download Monitor è perfetto.

Il flusso di lavoro

Questa è una lista di cosa da fare, probabilmente non la più efficiente, ma utile a rendere l’ idea:

  1. Scriviamo un articolo (o una pagina) ma non pubblichiamolo. Prendiamo nota del suo link permanente ed inseriamolo nel la riga THEME URI del nostro file style.css .
  2. Carichiamo il tema sul nostro sito.
  3. Configuriamo Theme Test Drive e assicuriamoci che il tema funzioni bene.
  4. Aggiungiamo il link al download nell’ articolo.
  5. Pubblichiamo l’articolo.
  6. Inviamo il tema alla Theme Directory di WordPress.
  7. Annunciamo il tema sul News Forum di WLTC.
  8. Finito. Siediamoci ed aspettiamo!

E voi?

Quale è la vostra esperienza nel lanciare i temi? Conoscete qualche risorsa in piu’, qualche trucchetto?


Articolo originariamente scritto da Hafiz con il titolo How to launch your WordPress theme. Thank you Hafiz!

Termini collegati: Scrivi il tuo commento all'articolo

3 Commenti

  1. Pubblicato 30 agosto 2009 alle 11:34 | Link Permanente

    Suggerirei basandomi sulla mia esperienza di fornire il tema a sorta di test prima segnalandolo su Weblog Tools Collection nella sezione dedicata ai temi, in quanto è una comunità che sa essere collaborativa e in caso di bug o discrepanze nel tema esse vi verranno subito segnalate dopo di che segnarlo nella “Free Themes Directory” di WordPress, così ho fatto io con il tema Palmixio di cui esiste una versione anche in italiano presente sul mio blog.

  2. Pubblicato 30 agosto 2009 alle 15:34 | Link Permanente

    Io sono dell’ idea che un bug che si presenta dopo la pubblicazione sia da evitare. Io personalmente preferisco segnalarlo quando la scoperta di ulteriori bug è un’ ipotesi remota.

  3. Pubblicato 30 agosto 2009 alle 16:25 | Link Permanente

    Non posso che condividere, comunque può sempre scappare qualche banale errore, nessuno è perfetto, tipo il non adeguato adattamento ad una determinata risoluzione video, o errori di validazione xhtml, anche qualche consiglio sul layout può essere utile ed il forum Weblog Tools Collection è anche li x questo, diciamo che anche fare qualche errorino (ma non diciamolo ad alta voce) x poi sistemarlo ed annunciarlo sempre nuovamente al forum facendo una reply al messaggio di annuncio del tema fa risalire il topic in alto nella lista e ben visibile, il che porta nuove visite, ovviamente quando poi lo si carica nella directory ufficiale di WordPress bisogna che sia perfetto.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I Campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">